Lunedì della Seconda Settimana di Quaresima 2014

 La conoscenza spirituale è il risultato della completa attenzione.

Arrivarci significa raggiungere quella condizione di totale semplicità che si prenderà tutto e ci  strapperà via tutto. Se qualcosa ci costa tutto significa che non ci rimane niente. Questo suona inquietante, assurdo o eccitante? Chi penserebbe – finchè non ci arriva – che questo niente (vacuità, povertà di spirito, kenosis) sia la cosa più desiderabile al mondo. La Quaresima riguarda l’addestrarsi a ricordare questo. Ripeti il mantra con attenzione piena. Dagli tutto ciò che hai e diventerei tutto ciò che sei.

Laurence Freeman OSB