Letture settimanali del 13/9/2021 – Alcune pastoie si sciolgono

Alcune pastoie si sciolgono

La salvezza si rivela come un colpo per l’intero sistema di percezione dell’ego. Il colpo stimola la consapevolezza. A ciò si accompagna un profondo senso di disorientamento man mano che viene sconvolto il modo in cui l’ego vede tutto ruotare intorno a sé. Il nuovo modo di vedere cambia il nostro comportamento. Il mezzo della salvezza è visione, non volontà bruta: una trasformazione del cuore precede una trasformazione delle azioni. Non possiamo separare il nostro modo di vedere da ciò che facciamo. L’opera di salvezza guarisce la spaccatura che è in noi, unificando e uguagliando le dimensioni interiori ed esteriori del sé. […]

La salvezza è, in un certo senso, un gioco di luce un mutamento della percezione. […] La salvezza è un assaggio del Regno. E, similmente al regno, è dappertutto. Non si può materializzare e analizzare, ma si può conoscere per mezzo dell’amore nella fede.

Brano tratto da Laurence Freeman OSB in JESUS THE TEACHER WITHIN (New York: Continuum, 2000), pp. 257-58. [“Gesù, il maestro interiore”, Edizioni Dehoniane, pp. 319-21]