Meditazione Con I Bambini

meditation_children

“Lasciate che i bambini vengano me”  (Mc 19,14)

Siamo nati contemplativi ma questo fondamentale aspetto della vita di ciascuno di noi si perde, se non coltivato, con la vita adulta.

Da alcune esperienze realizzate nel mondo risulta chiaro che i bambini hanno una naturale predisposizione alla preghiera contemplativa ed è sorprendente come anche i più piccoli riescano a stare fermi ed in silenzio, esprimendo in questa immobilità tutta la semplicità dell’unione con Gesù.

Le giovani generazioni, meno strutturate degli adulti, sono infatti da una parte maggiormente soggette alle contraddizioni della nostra società e dall’altra maggiormente disponibili alla pratica della meditazione. Il Padre Benedettino Laurence Freeman, ritiene che “insegnare ai ragazzi a meditare è una grande e meravigliosa sfida dei nostri giorni, non solo per i ragazzi ma maggiormente per gli educatori ed i genitori”.

meditation-with-children

La Comunità Internazionale per la Meditazione Cristiana promuove la pratica della meditazione fra giovani in diversi paesi. Da un progetto Pilota del 2005 che ha coinvolto giovani meditatori – da 5 ai 17 anni – è risultato che non solo i ragazzi sono capaci di meditare, ma che si divertono a farlo. L’importante è che il tempo dedicato alla meditazione sia proporzionato alla età dei ragazzi, un minuto per ogni anno di età. I benefici che hanno avuto i ragazzi coinvolti sono stati così evidenti che il Dirigente della Townsville Catholic Education Office in Australia, decise di intraprendere il primo progetto di meditazione nelle scuole della diocesi. L’esperienza è stata possibile grazie alla collaborazione che si è creata fra l’allora il Vescovo di Townsville Rev. Michael E. Putney e padre Laurence Freeman.

Il sito WEB “Coming home” (sito internazionale) ha diverso materiale e molte informazioni sull’insegnamento della meditazione ai giovani.

La Comunità Italiana sta ponendo una grande attenzione allo sviluppo della preghiera meditativa con i giovani e, in questa sezione del sito, verranno riportate le testimonianze e quanto possa risultare utile da condividere con chi vuole cogliere questa sfida.

Dal 2005 ad oggi la meditazione è inserita nei programmi scolastici in diversi paesi.

Dai primi anni del 2000 la pratica della meditazione dei bambini si è sviluppata, anche in altri contesti, in 25 paesi.

In Italia sono state fatte ad oggi alcune esperienze durante la preparazione dei bambini alla prima comunione ed in una scuola cattolica.

Riportiamo alcune riflessioni di bambini dopo che hanno avuto esperienze di meditazione

Antonio, 10 anni: “Quando stai pregando, qualche volta non c’è il tempo di ascoltare quello che ci dice.”

Giulia: 9 anni “Mi sentivo in pace, mi piace la calma.”

Elisa, 8 anni: “Bello, sembrava che Gesù fosse vicino a me”

Matteo 8 anni: “Possiamo continuare in silenzio ed al buio?

 

Visita la pagina del sito internazionale