La via della meditazione – John Main OSB

La parola “religione” significa “ri-legare”, ovvero essere “ricollegati” col proprio centro. La meditazione aiuta a scoprire, sperimentandolo, che c’è un unico centro e che il compito della nostra vita è trovare la nostra sorgente e il nostro significato. Nella meditazione la priorità è data all’essere e non all’azione, perché nessuna azione ha significato a meno che non scaturisca dalle profondità del nostro essere. È per questo che la meditazione è una via che ci conduce dalla superficie alla profondità. Può sembrare inconsueto, eppure la meditazione non è solo il grande insegnamento delle religioni orientali, ma è l’intuizione fondamentale del cristianesimo. Il Regno, nell’insegnamento di Gesù, è un’esperienza dell’energia fondamentale dell’universo, l’amore. L’invito è a scoprire l’energia presente nel nostro centro, e nel silenzio, nella calma, scoprire in quella potenza la pace che va al di là di ogni conoscenza. E in un mondo attraversato da tumultuosi e frenetici cambiamenti che sconvolgono la nostra vita mettendone in discussione radicalmente il senso, riscoprire il proprio centro nella realtà significa evitare la deriva o, forse anche, il naufragio.

J. Main
La via della meditazione
Ed. La Meridiana
ISBN: 8861530761 – 2008 – pp. 160 – € 12,75